Le mentori

Conosci le nostre mentori

Nicole Vogler
Global Risk & HSSE Manager presso RUAG Corporate Services

Qual è stato il momento più importante se pensa alla sua carriera professionale? Il momento più emozionante è stato partecipare all'assemblaggio di uno dei primi aerei A380. Ero il capo tecnico di una squadra di elettricisti sulla linea di assemblaggio finale a Tolosa ed ero responsabile del completamento del cablaggio elettrico di una sezione della fusoliera. Sono orgogliosa di essere coinvolta in progetti stimolanti e vorrei ispirare altre ragazze a intraprendere questo percorso.

Emmanuelle David
Executive Manager EPFL Space Center

Di cosa sei orgogliosa? Quando ero bambina, volevo costruire razzi e questa è la mia professione oggi. Perché vuoi essere un mentore? Da adolescente, ho sempre saputo di voler diventare un ingegnere. Voglio mostrare che donne normali e cool possono essere ingegneri. La tecnologia non ha nulla a che fare con il genere!

Deborah Müller
Production Engineer presso RUAG Space

Perché vuoi essere una mentore? Voglio ispirare le ragazze e le giovani donne ad intraprendere con passione una professione tecnica. Una carriera in campo tecnico non dovrebbe più essere una questione di genere. L'entusiasmo di creare e sviluppare qualcosa per fare la differenza nel mondo è la chiave del successo. Raggiungente le stelle, ragazze!

Kathrin Niederländer

MSc ETH MTEC, Regional process champion, Givaudan International AG

Di cosa sei orgogliosa? Dia aver trovato la mia passione nel campo delle operazioni integrando la visione del cliente. Qual è il tuo motto nel lavoro? "Dovete fare le cose che pensate di non poter fare" (Eleanor Roosevelt). Cosa ti piace del lavoro di squadra? Rispetto reciproco, imparare insieme e divertimento.

Seraina Poffet
MAS Facility Mgmt, Project Manager, Hälg Facility Management AG

Cosa rende più facile il tuo lavoro? Il pensiero articolato che ho imparato durante la mia formazione di base, mi aiuta ad affrontare le sfide nel loro insieme e con la giusta distanza. Perché vuoi essere una mentore? Come mentore, ho l'opportunità di dare alle giovani donne la fiducia necessaria e di mostrare loro l'entusiasmante mondo del lavoro.

Erika Wolf
Informatico, PH ZH Customer Centre IT Services

Perché vuoi essere una mentore? Da giovane, anche a me sarebbe piaciuto avere una mentore. Una persona emotivamente indipendente che mi avesse mostrato i miei punti di forza e mitigato le mie insicurezze. Questo mi avrebbe sicuramente facilitato l'ingresso nel mondo del lavoro. In cosa sei sopra la media? Sono bravissima con le persone.

Nancy Renning
MA Information e Media Technology, Content Manager, Leister AG

Di cosa sei orgogliosa? Ho una laurea tecnica e una laurea in lingue. Sono orgogliosa di essere riuscita a fare entrambe le cose. Anche se alla fine ci è voluto più tempo, per me si tratta di un enorme arricchimento. Sono brava a spiegare la tecnologia a tutti e mi diverto molto a farlo.

Dr. Friederike Schirmeister
Ingegnere, Head of Sales Industry Unit, Festo AG

Cosa vorresti trasmettere alla tua mentee? La tecnologia ha così tante sfaccettature e può essere anche divertente! Chi è entusiasta di qualcosa, si impegnerà a fondo e raggiungerà gli obiettivi che si è prefissato in un modo o nell'altro.